venerdì 29 settembre 2017

martedì 6 giugno 2017

Scrivere per lavoro: pianificare le consegne

Chi deve guadagnare scrivendo, piaccia o no, è costretto spesso a comportarsi esattamente come chi lavora in catena di montaggio: per poter vivere di scrittura deve poter produrre testi in una certa quantità e qualità in un tempo stabilito. Non sempre è facile autoregolarsi: ecco alcuni suggerimenti per supportare l'organizzazione dello scrittore professionista.

domenica 12 marzo 2017

Pubblicare un libro: lo scout e il consulente editoriale

Fra l'inedito e il libro pubblicato si collocano, oltre all'editore, vari professionisti il cui ruolo non sempre è ben chiaro a chi non è esperto del mondo editoriale. Fra loro c'è lo scout, ovvero l'esperto che trova e riconosce materiale adatto alla pubblicazione e cerca di proporlo all'editore.

Sara Meddi de La matita Rossa si è prestata a descrivere la sua professione per illustrarne i meccanismi. Potete trovare il testo completo qui; ecco le informazioni che più possono interessare agli autori esordienti che aspirano a essere scoperti e pubblicati.

lunedì 30 gennaio 2017

E-book autopubblicati: devo aprire la partita IVA?

L'autopubblicazione in formato elettronico è, probabilmente, la via più semplice e rapida per diffondere la propria opera in modo autonomo, qualora non si abbia (o non si desideri) la possibilità di essere pubblicati da un editore. In termini fiscali, però, i dubbi su come comportarsi sono molti: devo aprire la Partita Iva? Devo pagare le tasse? Devo dichiarare i guadagni?

lunedì 12 dicembre 2016

Scrivere è fantasia, leggere è immaginazione


Quando si scrive una storia d'invenzione si dà vita nella propria mente a un mondo fittizio estremamente complesso. Il desiderio che questo mondo, tutto intero, esattamente com'è raggiunga il lettore è comprensibile, ma può generare potenzialmente uno stile di scrittura pesante al limite del fastidioso.

mercoledì 28 settembre 2016

Scrivere un romanzo: attenzione alle incongruenze

Nel nostro lavoro come editor e correttori, noi di Correzionebozze.it  come tutti i colleghi del mestiere  abbiamo sviluppato per la revisione dei romanzi un metodo di intervento che, pur differente secondo il redattore e la singola opera, presuppone l'attenzione ad alcuni elementi fissi imprescindibili. Uno di essi è la ricerca di eventuali incongruenze narrative, ossia elementi della trama che, per così dire, si contraddicono l'un l'altro.